MIUI: Storia, Filosofia e Differenze

Cos’è la MIUI, quando è nata e che differenze ci sono tra i rami della ROM? 

Che cosa è la MIUI? 

La MIUI ( pronuncia mi – yu – ai ) è l’interfaccia grafica personalizzata da Xiaomi basata su Android. E’ la base del successo del Colosso Cinese, infatti, spesso gli utenti diventano Mi Fan grazie al legame che nasce tra loro e la stessa ROM. Il nome MIUI si suddivide in MI e UI, dove, Mi è acronimo di “Mission Impossible” e “Mobile Internet” mentre UI equivale a “User Interface” , ossia, “Interfaccia Utente“. 

STORIA 

La MIUI fu rilasciata per la prima volta tra la Primavera e l’Estate del 2010. Inizialmente fu una ROM esclusiva per il mercato asiatico, infatti, conteneva al suo interno solo la lingua cinese. Si distinse subito nel mondo del robottino verde grazie alla sua estrema personalizzazione e differenza rispetto alle classiche interfacce stock. La MIUI, arrivata alla 12esima generazione, oggi è una delle ROM del mondo Android più amate e ricercate

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

Il punto di forza, da sempre, della ROM di Xiaomi è sicuramente la cura grafica maniacale in ogni suo dettaglio. Possiamo definire la MIUI un Mix tra IOS e Android, dove dal primo riprende i lineamenti grafici del design e dal secondo l’estrema personalizzazione. 

Fluidità, velocità ed ottimizzazione sono altri fattori che distinguono questa interfaccia dalle altre, infatti, anche i dispositivi meno recenti mantengono la stessa piacevolezza d’uso dei primi mesi di utilizzo anche nel lungo periodo. Altri elementi degni di nota sono le funzionalità che vengono offerte: Secondo spazio ( permette di avere due account indipendenti nello stesso telefono ), Clona app, Blocco app ( permette di bloccare con password ogni applicazione di nostra scelta ), Possibilità di creare album nascosti nella galleria, Antivirus integrato, Temi e molto altro. 

RAMI E DIFFERENZE

La MIUI si suddivide in più rami che, a loro volta, si dividono in altre tipologie. Facciamo chiarezza: 

  • MIUI China, è il ramo della ROM sviluppato per il mercato cinese. Non ha i servizi Google e include solo la lingua cinese ed inglese. Ha aggiornamenti automatici via OTA.
  • MIUI Global, è il ramo della ROM sviluppato per il mercato mondiale. Ha, ovviamente, i servizi Google e include tutte le lingue ( compresa la lingua italiana ). Le ROM Global si possono distinguere in Global Internazionali, Russe ed Europee. Nel nostro territorio le migliori ROM da avere sono le Global Europee, in quanto, hanno aggiornamenti più rapidi, certificazioni per i contenuti HD, migliore aggregazione delle bande e migliore ottimizzazione generale. 
  • MIUI.IT, sono ROM non ufficiali sviluppate dal team italiano di https://www.miui.it/ che riprende la ROM Global e la cucina al meglio per il mercato italiano. Per installarle bisogna sbloccare il bootloader e ed avere una recovery modificata come la TWRP.
  • Xiaomi.eu, sono ROM non ufficiali sviluppate dal team europeo di https://xiaomi.eu/community/ che riprende le ROM China e le ottimizza e traduce al meglio per il mercato Europeo. Si distinguono in Developer e Stabili, di cui le prime si aggiornano ogni venerdì e le seconde si aggiornano senza una cadenza precisa. Per installarle bisogna sbloccare il bootloader ed avere una recovery modificata come la TWRP.
  • MIUIPRO – MIUIMIX etc sono ulteriori Costum ROM che seguono la filosofia delle Xiaomi.eu. Per installarle bisogna sbloccare il bootloader ed avere una recovery modificata come la TWRP.
  • MIUI Brandizzata, questa tipologia di ROM è legata agli operatori mobili. Per riconoscerle è necessario visualizzare le ultime due cifre del codice alfabetico della versione MIUI. Se termina con VF, la versione è brandizzata Vodafone; se termina con HG, è brandizzata Tre/Wind; se termina con TI, è brandizzata TIM. In questi casi gli aggiornamenti sono responsabilità dell’operatore e quindi ci saranno ritardi molto lunghi rispetto alle versioni ufficiali. 

CODICI MIUI: COME LEGGERLI E COME DISTINGUERLI

Come riportato nel punto due nel paragrafo – rami e differenze – le MIUI Global si distinguono in più versioni. Per riconoscere a quale variante appartiene la ROM sul nostro dispositivo dovremo leggere il codice alfabetico della voce “Versione MIUI” all’interno delle informazioni del dispositivo. Tale codice è composto da 7 lettere: Esempio ripreso dal Mi 10 – V11.0.9.0. QJBEUXM – la prima lettera “Q” è riferita alla versione Android ed in questo caso significa che il dispositivo monta Android Q ( 10 ); le successive due lettere – JB – si riferiscono al nome in codice del telefono; la 4 e la 5 lettera sono importanti in quanto ci indicano se la ROM è Europea, Internazionale o Russa. – EU – è Europea, – MI – è Internazionale, – RU – è Russa; le ultime due lettere invece indicano la parola Xiaomi. Nell’immagine qui sotto vi riportiamo un grafico di approfondimento.

FILOSOFIA AGGIORNAMENTI

La filosofia di Xiaomi con gli aggiornamenti della versione Android è differente rispetto ad altri brand. Infatti, l’azienda dà priorità allo sviluppo della propria interfaccia grafica, a prescindere, e sottolineo a prescindere dalla versione Android che monta un dispositivo.

Questo comporta che tutte le novità, funzionalità nuove vengono introdotte ad ogni cambio generazionale della stessa MIUI, non al cambio della versione Android. Perciò avere un dispositivo con Android 8/9 e MIUI 12 è uguale ad avere un dispositivo con MIUI 12 e Android 10 , salvo rarissimi casi.

Quindi, quando si compra Xiaomi, la versione Android che si ha bisogna dimenticarsela e dare importanza alle successive versioni della MIUI.

CONCLUSIONI E RIFLESSIONI

Ormai la MIUI è conosciuta da tutti, dagli utenti più esperti a quelli meno esperti, personalmente ho abbracciato l’intero sviluppo della ROM fin dalla MIUI di seconda generazione e da allora non riesco più a staccarmi. Cosa ne pensate voi dell’interfaccia proprietaria di Xiaomi e quale è stata la prima versione che avete provato? 

 

Rimani aggiornato !

Iscriviti alla nostra newsletter, è facile, veloce e gratuita. Tutte le novità sul mondo Xiaomi!

Grazie

Non sei riuscito ad iscriverti

Iscriviti
Notificami
guest
4 Commenti
Il più vecchio
Il più nuovo Il più votato
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Pasquale
Pasquale
10 mesi fa

Ottimo articolo…semplice e kiaro sopratutto x uno come me non avvezzo a tale materia…
Grazie mille.

Vincenzo
Vincenzo
10 mesi fa

Salve ottima la spiegazione, non trovo la mia sigla alla lettera 2 e 3 mi riporta la sigla CX
Cosa Sta a significare?

Utenti Xiaomi Italia

La prima storica comunità indipendente italiana Xiaomi ❤

4
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Send this to a friend